MilanoToday – “Non ci ferma nessuno”, il tour motivazionale di Luca Abete fa tappa a Milano

MilanoToday – “Non ci ferma nessuno”, il tour motivazionale di Luca Abete fa tappa a Milano

“Non ci ferma nessuno”, il tour motivazionale di Luca Abete fa tappa a Milano

Appuntamento con gli studenti del Politecnico di Milano il prossimo 21 aprile.

Parola d’ordine: ottimismo. “Non ci ferma nessuno“, il tour motivazionale universitario ideato da Luca Abete, l’inviato di Striscia La Notizia, fa tappa a Milano. L’appuntamento, in modalità virtuale, è per il prossimo 21 aprile, ore 11, con gli studenti del Politecnico.

In collegamento ci saranno il Rettore Ferruccio Resta, presidente della conferenza dei rettori che patrocina il progetto, e un ospite a sorpresa che interverrà per dialogare e stimolare le riflessioni degli studenti. Lo spunto al dibattito con gli studenti nell’edizione 2022 del tour “#NonCiFermaNessuno” arriva dal claim scelto da Luca Abete per sollecitare gli interventi: “Alla scoperta della serendipità!”.

“Quante volte di fronte ad una difficoltà o ad un progetto che non sta prendendo la piega che ci aspettavamo ci fermiamo? E se invece da quell’imprevisto ripartissimo per valutare e cogliere nuove opportunità? In fondo – ricorda il volto noto di Striscia – anche Colombo cercava le Indie e scoprì l’America. Ecco il vero senso della serendipità, un termine che ritengo calzi a pennello ai tempi che viviamo. La forza di questo giro nell’Italia più vivace e brillante sta nell’unicità che ogni studente rappresenta – aggiunge l’inviato di Mediaset – . Una forza capace di sorprendere sempre. In fondo, uno degli obiettivi di #NonCiFermaNessuno è proprio quello di dare fiducia, non solo ai ragazzi, ma anche a chi li osserva, li ascolta e non può che plaudere al loro entusiasmo”.

L’obiettivo della campagna, infatti, è spingere i giovani ad affrontare gli ostacoli che la vita pone dinanzi a loro. Ed è per questo che durante gli incontri non si parla della ricerca del successo ad ogni costo, ma si punta sull’analisi delle sconfitte, delle difficoltà e delle paure in grado di incrementare consapevolezze e coraggio. Da ormai sette anni Abete incontra gli universitari italiani per parlare con loro di coraggio, passione e degli incidenti di percorso capaci di diventare opportunità, proprio all’insegna della “serendipità”. Così l’appuntamento coi giovani si trasforma in una vera e propria conferenza spettacolo, scandita da video, gag e testimonianze. In una vera e propria “festa dell’ottimismo”.

 

Fonte: MilanoToday.it del 14/04/22

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i messaggi

    Nome *
    La tua Email *
    Città *
    Università *
    Il tuo messaggio *