AGENZIA NOVA – Università: “Non ci ferma nessuno”, 16 mila studenti coinvolti in campagna sociale

AGENZIA NOVA – Università: “Non ci ferma nessuno”, 16 mila studenti coinvolti in campagna sociale

Roma, 28 mag 08:58 – (Agenzia Nova) – Oltre 16 mila studenti coinvolti nella campagna sociale “Non ci ferma nessuno”, destinata alle Università italiane e che si è appena conclusa. “Sembrava impossibile e invece ci siamo riusciti. ‘Non ci ferma nessuno’, il nostro urlo di resilienza è stato più forte del Covid”. Queste le parole di Luca Abete, al termine della conferenza stampa, per realizzare un bilancio del suo tour universitario 2021 appena conclusosi. La campagna sociale ha coinvolto, in circa tre mesi, gli studenti di dieci atenei collegati in streaming in altrettanti eventi condotti dall’inviato di Striscia la Notizia. “Dieci tappe, oltre 16 mila studenti coinvolti in un totale di oltre 25 ore di talk durante le quali abbiamo raccolto storie di resilienza capaci di alimentare la fiducia di tanti ragazzi provati ma non sconfitti dalla pandemia – continua Abete -. Lo abbiamo fatto in streaming, con il sostegno dei rettori delle Università italiane e con ospiti straordinari, capaci di coniugare, ognuno in un modo differente, il concetto di coraggio. Insomma una settima edizione che conferma quanto sia importante, davanti alle difficoltà, non arrendersi, insistere e urlare non ci ferma nessuno”.

L’approccio innovativo del format sta nel focus puntato non sulla ricerca del successo ad ogni costo, ma sull’analisi delle sconfitte, delle difficoltà e delle paure. Paure che, in questo momento storico, sono ancora più forti, specialmente tra i giovani. Nessuna “lezione di vita” ma un confronto sereno, partecipato e condiviso sull’importanza che può acquisire un insuccesso se trasformato in momento di studio e risoluzione dei propri errori. Il format si è confermato anche quest’anno come laboratorio creativo motivazionale che, sperimentando diversi linguaggi della comunicazione, ha diffuso i propri valori tra i giovanissimi. Tra le novità più apprezzate è stata la diffusione di 90 podcast quotidiani che , come un vero e proprio diario di bordo, hanno raccontato i momenti più intensi del tour. Luca Abete ha confermato l’impegno per la prossima edizione del tour, annunciando anche altri eventi che prenderanno il via nei prossimi mesi: “Mi piacerebbe ampliare il target dei ragazzi coinvolti. Sarebbe bello dedicare un tour specifico agli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori. Ce lo chiedono in molti vivono un’età delicata, e sarebbe davvero bello poter fornire il nostro supporto anche a loro”. (Rer) © Agenzia Nova

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i messaggi

    Nome *
    La tua Email *
    Città *
    Università *

      Nome *
      La tua Email *
      Città *
      Università *

        Nome *
        La tua Email *
        Città *
        Università *

          Nome *
          La tua Email *
          Città *
          Università *

            Nome *
            La tua Email *
            Città *
            Università *

              Nome *
              La tua Email *
              Città *
              Università *

                Nome *
                La tua Email *
                Città *
                Università *

                  Nome *
                  La tua Email *
                  Città *
                  Università *

                    Nome *
                    La tua Email *
                    Città *
                    Università *

                      Nome *
                      La tua Email *
                      Città *
                      Università *

                        Nome *
                        La tua Email *
                        Città *
                        Università *
                        Il tuo messaggio *