VENEZIA TALK – 27.04.21

VENEZIA TALK – 27.04.21

Protagonisti della settima tappa sono stati gli studenti della Ca’ Foscari Venezia. 

Entusiasta la Rettrice Tiziana Lippiello: “Stiamo vivendo un momento difficile ma, l’unica strada percorribile, per salvarsi è quella del coraggio, della tenacia e della resilienza. Il messaggio contenuto in questa campagna sociale si conferma di strettissima attualità ed importanza per i nostri studenti”.

Ospite di questa tappa è stato Alessandro Cecchi Paone. Giornalista, divulgatore scientifico e già docente universitario alla Ca’ Foscari Venezia a cui dice “di essere particolarmente legato”. Tantissime le domande poste dai ragazzi a Paone, intense le sue parole rivolte agli studenti veneziani: “Con la mia Macchina del Tempo, riporterei agli studenti italiani il genio di Leonardo da Vinci. Ai ragazzi dico: affidatevi sempre alla bussola interiore. Se siamo attenti a guardarci dentro sapremo perfettamente quello che siamo e che possiamo diventare. Luca, parla tanto di coraggio e io mi associo: chi possiede qualsiasi tipo di forza la metta a disposizione dei più deboli. Se non sosteniamo chi ha bisogno – riferendosi anche al fenomeno del bullismo –  abbiamo sicuramente perso la battaglia fondamentale dell’umanità. Non bisogna lasciare indietro nessuno”. Ma Paone volge lo sguardo anche al futuro: “Abbiamo sollecitato Draghi a prendere un impegno concreto per la digitalizzazione del Paese. Proprio oggi abbiamo ricevuto risposte incoraggianti da parte del Governo”.

Ad Anna Trevisan è andato Premio #NonCiFermaNessuno. La 19enne si è collegata dalla comunità terapeutica in cui sta affrontando una battaglia difficile, ma da vincere, contro l’anoressia nervosa. Per lei un Corso in Social Media Management curato dagli esperti di MAC Formazione oltre che al simbolico manufatto firmato dagli artigiani di Polilop.

La campagna sociale dedica ampio spazio alle tematiche ambientali. Importante la call to action riservata all’importanza del corretto riciclo delle plastiche. “I giovani sono e saranno gli ambasciatori del futuro sulla sostenibilità e sui corretti comportamenti per preservare l’ambiente – dichiara in diretta l’ing. Antonio Protopapa, Direttore Ricerca e Sviluppo Corepla Sfatiamo il falso mito che tutti i rifiuti conferiti nella raccolta differenziata vanno a finire in discarica! La raccolta differenziata, al contrario, viene per la gran parte avviata a riciclo, così che il rispetto per l’ambiente si traduce in risparmio di risorse e crescita sociale e soprattutto in occupazione per tanti professionisti di domani”.

Il Recap della tappa Venezia Talk

guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i messaggi

    Nome *
    La tua Email *
    Città *
    Università *

      Nome *
      La tua Email *
      Città *
      Università *

        Nome *
        La tua Email *
        Città *
        Università *

          Nome *
          La tua Email *
          Città *
          Università *

            Nome *
            La tua Email *
            Città *
            Università *

              Nome *
              La tua Email *
              Città *
              Università *

                Nome *
                La tua Email *
                Città *
                Università *

                  Nome *
                  La tua Email *
                  Città *
                  Università *

                    Nome *
                    La tua Email *
                    Città *
                    Università *

                      Nome *
                      La tua Email *
                      Città *
                      Università *

                        Nome *
                        La tua Email *
                        Città *
                        Università *
                        Il tuo messaggio *